Amazon

Andreas Gursky


L’immagine è stata scattata nel 2016 al termine di lunga serie di difficoltà incontrate per ottenere l’autorizzazione dall’azienda che, come è noto, è stata più volte al centro di polemiche per quello che riguarda le difficili condizioni di lavoro dei dipendenti. L’immagine, però, non è pensata dall’autore con un intento critico verso il “Sistema Amazon”, ma più semplicemente come immagine specchio dei tempi, come luogo simbolo dell’attuale situazione economica e sociale. Scorrendo visivamente il fotogramma fino alla parte alta notiamo delle scritte verticali in stampatello campeggiare sui pilastri della sala: è l’inquietante motto della compagnia che dovrebbe incoraggiare ed invogliare i lavoratori durante la giornata “work hard, have fun, make history”. La globalizzazione, il capitalismo, la pervasività del consumismo, il suo diventare imprescindibile quotidianità sono, infatti, alcuni dei temi più indagati nelle opere dell’artista tedesco.

VAI AL PROGETTO
2016
ARTE

2




IT | EN